Eurozona: inflazione triplica in tre mesi ma per la Bce non basta

31 Gennaio 2017, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Inflazione nell’area euro triplicata nel giro di tre mesi.  Se a dicembre è cresciuta dell’1,5 contro lo 0,6% di novembre, nel mese di gennaio, secondo le stime preliminari dell’Eurostat, i prezzi al consumo annui sono cresciuti dell’1,8%.

Maggiori incrementi per la voce energia con +8,1% registrato a inizio anno. Il dato, al netto dell’energia, alimentari, alcolici e tabacchi, è risultato invariato allo 0,9%.

Il dato relativo all’inflazione è vicino ai livelli obiettivi posti dalla Bce, ossia inferiore ma vicina al 2% ma non sul singolo mese bensì sui 18-24 mesi e come tale potrebbe spingere i detrattori all’interno dell’istituzione di Francoforte a far ancora più pressioni per ridurre le misure di stimolo monetario.