Eurozona, indice Pmi manifatturiero non delude: continua la risalita

2 Ottobre 2017, di Daniele Chicca

In Eurozona l’andamento del settore manifatturiero è stato sostanzialmente in linea con le aspettative nel mese di settembre: l’indice PMI si è attestato a 58,1 punti, uno in meno di quelle che erano state le stime preliminari flash diffuse da Markit. Si tratta dei risultati definitivi.

L’indice Pmi manifatturiero era stato pari a 57,4 punti in agosto e l’andamento è da qualche mese in costante miglioramento (vedi grafico). La creazione di posti di lavoro, favorita da una crescita sostenuta della produzione, è salita su livelli record. In tutti i paesi del blocco produzione e nuovi ordini sono cresciuti.