Eurozona: Ifo, Istat e Kof anticipano frenata Pil nel secondo trimestre

26 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Secondo trimestre in rallentamento per la crescita del Pil nell’area, che dovrebbe segnare un +0,3% per poi accelerare lievemente nella seconda parte dell’anno (+0,4% per entrambi i trimestri successivi).

La stima è contenuta nell‘Eurozone economic outlook di Ifo, Istat e Kof, che mette in guardia da eventuali rischi al ribasso, legati all’incertezza sulla gestione della Brexit e all’introduzione di nuove tariffe degli Stati Uniti nei confronti delle autovetture provenienti dai paesi europei.

Per quanto riguarda i prezzi al consumo, per i prossimi mesi si prevede un ulteriore fase di moderazione dell’inflazione (+1,1% nel terzo trimestre) cui seguirebbe un lieve recupero (+1,3%).