Eurozona, disoccupazione ferma al 7,5% (minimi dal 2008)

9 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Resta fermo nel mese di novembre il tasso di disoccupazione nella zona euro, stabile al 7,5% rispetto a ottobre e in calo rispetto a un anno prima dal 7,9%. Si tratta del tasso più basso da luglio 2008.

Nell’intera Ue si è invece attestato al 6,3%, stabile rispetto a ottobre e in calo dal 6,6% di un anno prima. E’ il tasso piu’ basso da gennaio 2000 (anno in cui è cominciata la serie statistica mensile). Lo rileva Eurostat. In Italia disoccupazione stabile al 9,7% rispetto a ottobre, in calo rispetto al 10,5% a novembre 2018.