Eurozona: Bce rivede al ribasso le stime del PIL

27 Settembre 2018, di Alessandra Caparello

La Bce rivede al ribasso le stime del Pil della zona euro al 2 per cento del 2018, 1,8% nel 2019 e all’1,7% nel 2020.

“Le prospettive per l’espansione del Pil in termini reali hanno subito una lieve revisione al ribasso per il 2018 e il 2019, riconducibile soprattutto al contributo lievemente più debole della domanda estera”.

Così la banca centrale nel bollettino.