Eurozona, +0,4% le vendite al dettaglio a gennaio

3 Marzo 2016, di Alberto Battaglia

Le vendite al dettaglio di gennaio vedono una lieve crescita dei consumi per l’Eurozona, in rialzo su base mensile dello 0,4% e del 2% su base annuale; va meglio all’Unione Europea nel suo complesso che segna un +0,8% mensile e un +2,8% su base annuale. Una crescita questa, che si è rivelata leggermente superiore a quella delle attese degli analisti.

Secondo quanto comunica Eurostat, crescono, nell’ordine, le vendite di prodotti non alimentari, quelle di cibo, bevande e tabacco, e, infine, quelle di carburante. Gli incrementi si sono rivelati più sostenute in Portogallo (+5,9%), Polonia (+3,4%) e Slovenia (+3%).