Eurostat: cresce nell’eurozona il settore costruzioni. Costo lavoro: Italia fa peggio

17 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – In ripresa nel mese di ottobre la produzione nel settore delle costruzioni nell’eurozona.

Il relativo indice è salito+ 0,5% rispetto al -0,7% registrato nel mese di settembre. A renderlo noto l’Eurostat, che ha reso noti anche i numeri relativi all’Unione europea: in questo caso il progresso è stato dell’1,1% e si è registrata anche una crescita dello 0,1% su base mensile e dell’1,2% su base annuale.

L’Eurostat ha diffuso anche i dati, relativi al terzo trimestre, del costo orario del lavoro nell’Eurozona. Il trend è stato di un rialzo dell’1,1% su base annua. In Italia calo dello 0,4%.

Anche nella Ue il costo orario del lavoro ha registrato un aumento dell’1,1% su base annuale.