Enel tra le 120 imprese più sostenibili al mondo nella FTSE4Good Index Series

11 Dicembre 2019, di Alessandra Caparello

Enel tra le 120 imprese più sostenibili fra 1500 principali società in termini di capitale flottante in Nord America, Asia-Pacifico ed Europa.

Il colosso energetico italiano è stato inserito nella FTSE4Good Index Series, che classifica le migliori imprese al mondo in termini di pratiche e trasparenza a livello ambientale, sociale e di governance (ESG), a seguito della revisione di FTSE4Good del secondo semestre del 2019. L’azienda è stata confermata anche nella revisione del secondo semestre del 2019 dell’indice Euronext Vigeo-Eiris World 120.

Francesco Starace, Amministratore delegato e Direttore generale di Enel, ha dichiarato:

“Enel procede a pieno ritmo lungo il suo percorso di sostenibilità, ottenendo un ulteriore riconoscimento, anche da questi due importanti indici, sull’equazione promossa dal Gruppo che collega con successo sostenibilità e creazione di valore. Continuiamo a dare priorità alle tematiche ESG lungo l’intera filiera, mantenendo il focus su imprese e tecnologie che generano valore mentre apportiamo benefici alle comunità locali e all’ambiente più in generale. In prospettiva, daremo una spinta aggiuntiva alla creazione di valore sostenibile, sullo sfondo di una crescente decarbonizzazione e di una elettrificazione dei consumi anch’essa in crescita, sfruttando al contempo la rafforzata digitalizzazione della nostra azienda.”