Enel, rumors su cessioni nell’eolico fino a 1,5 miliardi di euro

15 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Enel starebbe meditando la cessione di una parte delle proprie attività nel settore eolico per una cifra tra 1 e 1,5 miliardi di euro: lo rivelano alcune indiscrezioni pubblicate dal Sole24Ore. Gli asset in questione, spalmati fra Italia, Grecia e Bulgaria, sarebbero parte di una quota del 50% di una newco che includerebbe, nello specifico, 720 MW in Italia, 200 MW in Grecia e 43 MW in Bulgaria.
Tra gli acquirenti potenziali figurano Glenmont Partners, Quercus Investment Partners, Macquarie, Goldman Sachs Infrastructure Partners.

Il titolo Enel si trova in rialzo dello 0,61% a 3,94 euro, sovraperformando l’indice di riferimento.