Elezioni Usa: terremoto nel partito democratico, azzerati i vertici

3 Agosto 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Azzerati vertici del Partito democratico Usa. Tre alti funzionari lasceranno questa settimana i loro posti, dopo lo scandalo delle oltre 20mila email contro Bernie Sanders, hackerate e diffuse da Wikileaks.

Si tratta del Ceo Amy Dacey, del responsabile finanziario Brad Marshall e di quello della Comunicazione Luis Miranda. Prima di loro a lasciare era stata, alla vigilia della Convention democratica di Filadelfia, la presidente del Democratic National Committee Debbie, Wasserman Schultz.