Elezioni Francia, ultimi sondaggi danno Macron e Le Pen appaiati

4 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Quando mancano poco meno di 20 giorni al voto, gli ultimi sondaggi danno l’ex ministro dell’Economia Emmanuel Macron e la leader del Front National Marine Le Pen appaiati al primo turno delle presidenziali francesi con il 25% dei consensi. Secondo la rilevazione di Le Monde/Cevipof Fillon sarebbe distanziato al 17,5%, con il candidato della sinistra radicale Jean-Luc Mélenchon che arriverebbe quarto davanti a Benoit Hamon, leader del partito Socialista.

Al secondo round, il candidato indipendente centrista Macron la spunterebbe agilmente su Le Pen con il 61% delle preferenze contro il 39% della rivale anti europeista e anti immigrazione. L’ultimo sondaggio di Opinionway, che viene condotto su base giornaliera, dà invece Le Pen in risalita al 26% dal 25% al primo round e Macron indietro di due lunghezze al 24% (risultato invariato), con Fillon al 20% (dal 19%). Al secondo turno Macron si imporrebbe con il 61% dei voti contro il 39% della rivale della destra radicale, mentre il candidato di centro destra Fillon avrebbe la meglio con il 56% dei consensi contro il 44% (in calo dal 58%/42%). 

Il giorno del giudizio è fissato per il 23 aprile. Se nessun candidato alle presidenziali si aggiudica la maggioranza dei voti, come è scontato che accada, si andrà al secondo turno il 7 maggio. Sui mercati finanziari il cross euro dollaro scambia in area $1,0655, mentre rispetto alla sterlina la valuta unica quota 0,8570. Sullo yen il cambio vale 117,80, sopra i minimi di quattro mesi toccati in precedenza in area 117,57.