Draghi: ripresa economia ha perso spinta. Coeure: “Rischio trappola bassa crescita”

26 Settembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Parla Mario Draghi, numero uno della Bce. Il governatore parla alla Commissione sugli Affari economici e monetari dell’Unione europea.

“La ripresa dell’Eurozona continuerà a un ritmo costante e moderato, ma in lieve rallentamento rispetto a quanto stimato a giugno”.

Draghi sottolinea comunque che l’area euro è resistente di fronte alle incertezze politiche e globali. Poco prima che Draghi prendesse la parola, Reuters aveva riportato le dichiarazioni di Benoit Coeure, membro del Consiglio direttivo della Bce.

Secondo Coeure,

“si rischia di rimanere intrappolati in un sentiero di bassa crescita e bassi tassi“. A suo avviso, tuttavia, il tasso di inflazione salirà più di mezzo punto percentuale, in media, nel 2016 e nel 2017.