Draghi: in 5 anni un milione di nuovi posti di lavoro sono stati creati in Italia

16 Novembre 2018, di Daniele Chicca

“Nel corso degli ultimi cinque anni, l’occupazione nell’area euro è cresciuta di 9,5 milioni di posti di lavoro, aumentato di 2,6 milioni di impieghi in Germania, 2,1 milioni in Spagna e 1 milione in Francia e in Italia“: sono le cifre fornite da Draghi allo European Banking Congress a Francoforte.

“Questa crescita è simile a quella registrata nei cinque anni prima della crisi quando l’occupazione è cresciuta di 10 milioni di posti di lavoro. In quel periodo tuttavia, circa il 70% della crescita dell’occupazione è stata registrata nell’età primaria”, cioè quella compresa tra i 25 e i 54 anni. Dal 2013 in poi invece oltre il 70% della crescita dell’occupazione ha riguardato la fascia di età compresa fra i 55 e i 74 anni. Questo riflette in parte l’impatto delle riforme strutturali, come quella ai sistemi pensionistici“.