Disoccupazione: assegno di ricollocazione rischia di rivelarsi un flop

24 Agosto 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Un vero e proprio flop l’assegno di ricollocazione erogato dall’Inps. Secondo l’Anpal ad oggi i disoccupati in Naspi che hanno fatto richiesta sono meno di 3mila euro, circa il 10% degli aventi diritto.

A pesare la scarsa informazione e il timore di perdere il sussidio di disoccupazione, come rivela il presidente dell’Agenzia nazionale politiche attive lavoro. L’assegno Naspi salta nel caso in cui si trovi un posto di lavoro “congruo”.