Difesa area: dalla Russia l’antimissile S-300 all’Iran

30 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

MOSCA (WSI) – Dopo averlo annunciato nel mese di dicembre, il Cremlino è passato all’azione e ha iniziato a fornire all’Iran il sistema antimissile S-300. A renderlo noto il vice primo ministro Dmitry Rogozin intervistato dall’emittente televisiva Russia 24

” Questo contratto viene rispettato e pagato. La consegna è in corso. Seguiranno altri contratti”.

Già l’agenzia di stampa russa a dicembre aveva annunciato la consegna del primo reggimento dei sistemi S – 300MU – 2 per la difesa aerea proprio nel mese di gennaio e a seguire altre tranche verranno distribuite in agosto o settembre 2016. Sono 80 gli specialisti iraniani che avrebbero seguito un corso di formazione della durata di quattro mesi a Mozhaisky, l’ Accademia Militare di San Pietroburgo.