Diasorin verso produzione test rapidi in aprile, titolo in controtendenza (+3%)

23 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

In una giornata caratterizzata da forti vendite, a Milano continua a muoversi in controtendenza il titolo di Diasorin Molecular (+3%). Secondo quanto riferisce il Corriere Economia, la società produrrà in aprile 300.000 test Covid-19, di cui 100.000 per il mercato italiano: il tampone consente di abbattere il tempo di risposta da 6-7 ore a 60 minuti e viaggia su macchine di piccole dimensioni che esaminano 8 campioni per volta.

Considerata l’emergenza, Diasorin avrebbe tagliato i prezzi di fornitura del 25% per un tema di responsabilità sociale.

Gli analisti di Equita, che confermano la valutazione “hold”, incorporano nelle proprie stime 2020 un impatto positivo di 20 milioni di euro dal test (1,3 milioni di test da aprile a fine dicembre).

“Stimiamo invece che la riduzione dei volumi dei test di routine comporti un impatto negativo di 40 milioni di euro a livello di top-line”, hanno segnalato.