Russiagate, Democratici invocano indagini su Trump: chiese di mentire a Michael Cohen

18 Gennaio 2019, di Alberto Battaglia

Il presidente Usa, Donald Trump, avrebbe chiesto personalmente all’ex avvocato Michael Cohen di mentire al Congresso sui tempi del negoziato per la costruzione di una Trump Tower a Mosca. Lo Rivelano due fonti al sito Buzzfeed News. La notizia ha provocato una dura reazione da parte dei democratici.

“L’accusa che il Presidente degli Stati Uniti possa aver spinto allo spergiuro davanti alla nostra commissione [che indaga sul Russiagate] nel tentativo di limitare le indagini e coprire i suoi rapporti d’affari con la Russia è tra le più gravi fino ad oggi”, ha scritto il democrati Adam B. Schiff, Presidente del comitato di intelligence della Camera, “faremo ciò che è necessario per scoprire se è vero.”