Decreto banche venete: vincolo di fiducia alla Camera

11 Luglio 2017, di Alberto Battaglia

Il decreto legge sulle banche venete sarà vincolato alla fiducia al governo alla Camera, lo ha anticipato il ministro per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro, più volte interrotta durante il suo intervento in Aula dai deputati del M5s.

“Quello che è successo nelle ultime settimane sarà molto utile per capire come gestire al meglio, quindi utilizzando le risorse, le situazioni di crisi delle singole banche”, ha affermato, invece, il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan al termine dell’Ecofin, definendo le operazioni delle venete, Mps e del Banco Popular come “importanti lezioni da trarre sul piano operativo per il futuro funzionamento dell’Unione bancaria, che non è stata ancora completata”. Data la mancanza dell’ “assicurazione sui depositi, il backstop comune”.