Debito pubblico Usa, il Tesoro stima un balzo di 1.300 miliardi da inizio anno

13 Dicembre 2018, di Alberto Battaglia

Il debito pubblico degli Stati Uniti, sulla spinta dell’espansività fortemente voluta dall’amministrazione Trump, è aumentato di 1.360 miliardi di dollari, con un incremento in termini percentuali del 6,6% rispetto ai livelli di inizio anno. Lo rivelano gli ultimi dati del Tesoro Usa, che parlano di un ammontare complessivo a 21.900 miliardi, vicino alla dimensione dell’intero reddito nazionale del Brasile. Nell’anno fiscale è stato stimato che il disavanzo pubblico federale raggiungerà quota 779 miliardi di dollari, ai massimi da sei anni.