Cybertruffa: violate Pec delle banche, 5 gli arrestati

8 Maggio 2018, di Alessandra Caparello

Dalla Calabria alla Lombardia al Trentino Alto Adige, così una banda di criminali è riuscita a sottrarre cifre ingenti dai conti correnti on line di ignari clienti di banche tramite Pec falsificate.

Banca Mediolanum, Banca Fineco, CheBanca!, Ing Bank, Iw Banck e Barclays Bank sono i più noti istituti di credito le cui Pec certificate sono state sostituite da analoghe caselle di posta certificata appositamente attivate su provider specializzati e intestate a soggetti ignari o inesistenti. Parte delle cifre accumulate venivano riciclate con investimenti in bitcoin. Cinque le persone ritenute a vario titolo responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla frode informatica, riciclaggio, accesso abusivo a sistema informatico o telematico e sostituzione di persona.