Criptovalute, uno studio rivela che in Italia piacciono più che nel resto del mondo

9 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Le criptovalute piacciono agli italiani, che le guardano con un maggiore ottimismo rispetto ai cittadini degli altri Paesi. Il trend è emerso da un report realizzato sul tema da Coinbase, piattaforma mondiale che fornisce accesso alla cripto-economia.

Lo studio ha rivelato che l’Italia è tra i Paesi più ottimisti sull’impatto delle criptovalute: ben il 72% degli italiani che possiedono o hanno posseduto criptovalute ritiene che queste avranno un impatto positivo sulla società.

Spagnoli e italiani, però, registrano minore fiducia nei confronti delle istituzioni finanziarie tradizionali (rispettivamente il 45% e il 38% degli intervistati).