CRIF: forte crescita nei primi nove mesi del 2021 del credito al consumo

9 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Nei primi nove mesi del 2021 i flussi di credito al consumo registrano una crescita significativa (+18,8% vs 2020), che sconta le ridotte erogazioni dell’anno precedente, segnato dal Covid-19. I volumi non tornano ai livelli pre-pandemia, il confronto con i primi nove mesi 2019 evidenzia ancora una contrazione (-9.7%); tuttavia il gap si riduce progressivamente in corso d’anno, in particolare nel terzo trimestre.
queste le principali evidenze che emergono dalla 51^ edizione dell’Osservatorio sul Credito al Dettaglio realizzato da Assofin, CRIF e Prometeia.