Credit Suisse: verso 1800 licenziamenti nella sede di Londra

18 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Credit Suisse sarebbe prossima a tagliare fino a 1.800 posti di lavoro nella sede di Londra in esecuzione degli impegni di risparmio presi nell’ottobre scorso. La notizia è stata riportata dal Financial times che cita fonti di settore molto attendibili.

I dipendenti di Credit Suisse della City sarebbero le ultime vittime della rotta che ha preso la banca svizzera dopo ulteriori risultati negativi raggiunti.

“I tagli hanno come obiettivo quello di creare un franchising più efficiente ” – ha detto Glenn Schorr, analista di Evercore ISI a New York – “E ‘una cosa spiacevole, ma necessaria”.