Credem: ViViBanca acquisisce il 55% di I.FI.VE.R. dopo l’ok della Banca d’Italia

13 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

ViViBanca ha concluso l’operazione di acquisizione dell’intera partecipazione detenuta da Credem in I.FI.VE.R., pari al 55% del capitale sociale a seguito dell’autorizzazione da parte di Banca d’Italia. Tale partecipazione era in capo al Gruppo Credem a seguito della recente incorporazione della Cassa di Risparmio di Cento che ne deteneva la maggioranza.
L’obiettivo principale di ViViBanca è di accrescere, grazie ai canali distributivi di I.FI.VE.R. (20 agenti in attività finanziaria, 29 mediatori creditizi, 1 intermediario finanziario), i volumi complessivi di finanziamenti contro cessione del quinto erogati. In questo modo il Gruppo
potrà diventare uno dei principali istituti bancari nel segmento della cessione del quinto, posizionandosi tra i principali player del settore e incrementando ulteriormente la propria quota di mercato fino ad oltre il 5%.
In particolare, ViViBanca prevede di poter raggiungere nel 2022, con il contributo di I.FI.VE.R., un volume di crediti lordi erogati superiore ai 450 milioni, con una crescita della rete distributiva e della base clienti.