Conte bis incassa la fiducia del Senato

11 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

Dopo la fiducia della Camera, ieri il Governo Conte bis ha incassato la fiducia del Senato con 169 sì, 8 voti in più rispetto alla necessaria maggioranza politica di “quota 161”. Ma, ieri, per il secondo giorno consecutivo anche l’Aula di Palazzo Madama si trasforma in un ring tra Giuseppe Conte e il leader della Lega Matteo Salvini.

Hanno votato a favore della fiducia M5s, Pd e Leu. Al di fuori del perimetro della maggioranza di governo, hanno votato a favore della fiducia, tra gli altri, tre senatori a vita (Monti, Cattaneo e Segre), due senatori del Maie, alcuni senatori ex M5s ora iscritti al Misto, alcuni senatori del gruppo Autonomie (altri si sono astenuti). Si sono astenuti in dissenso dai rispettivi gruppi il Pd Matteo Richetti e il pentastellato Gianluigi Paragone.