Consob ordina chiusura di sei siti di servizi finanziari

18 Novembre 2019, di Mariangela Tessa

La Consob ha ordinato l’oscuramento di altri sei siti web che offrono abusivamente servizi finanziari.

L’Autorità – informa un comunicato – si è avvalsa dei poteri derivanti dal “decreto crescita” (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di connettività a internet di inibire l’accesso dall’Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.

Di seguito l’elenco delle società e dei siti:

  • Waltika Partners Ltd (https://imperial-finance.io);
  • CobraCFD Ltd (www.c0bracfd.com e www.cobracfd.biz/it);
  • Alfa Financial
  • Zurich Corporation e lsystems LTD (https://web.zurichcorporation.com);
  • Energy Capital Group Eood (www.omegafx.io);
  • Crypto Consultancy Ltd (www.cfmcapital.com).

Sale così a 83 il numero dei siti oscurati da luglio scorso, da quando cioè Consob ha acquisito il potere di ordinare l’oscuramento dei siti. Per motivi tecnici l’oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.