Confedilizia: mattone italiano ancora in estrema difficoltà

23 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

‘I dati diffusi oggi da Agenzia delle entrate, Abi e Istat dimostrano che il mercato delle abitazioni in Italia è ancora in estrema difficoltà. In termini di numero di compravendite, il lento recupero delle perdite registratesi negli anni scorsi non ha ancora portato a raggiungere i livelli del 2011, mentre le principali cause che sono a fondamento di questo recupero (calo dei prezzi, diminuzione dei tassi di interesse, maggiore credito da parte delle banche, accresciute necessità di acquisto) avrebbero dovuto produrre ben altri risultati”. Lo dichiara in una nota il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa.