Allianz Bank: a Galeotti la guida del Wealth & Corporate Advisory

15 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Allianz Bank Financial Advisors ha affidato la guida del business di Wealth & Corporate Advisory a Matteo Galeotti, con il mandato di supportare lo sviluppo di un modello di servizio esclusivo per soddisfare al meglio i bisogni dei clienti imprenditori e delle loro imprese, focalizzato sulla gestione integrata dell’intero patrimonio familiare e aziendale.

Galeotti, bolognese, 45 anni, vanta una lunga esperienza nei servizi d’investimento a supporto della clientela HNWI, Corporate e istituzionale. È da oltre vent’anni Senior Partner e Wealth Advisor nella divisione Wealth di Allianz Bank.

Per Paola Pietrafesa, Amministratore Delegato di Allianz Bank FA “abbiamo deciso di approcciare tutti i bisogni della clientela Wealth & Corporate con un modello di servizio a ecosistema con l’obiettivo di fare emergere sempre di più la multidisciplinarietà e i vantaggi competitivi del Gruppo Allianz. Insieme a Monitor Deloitte, abbiamo definito un nuovo modello di servizio, orchestrando il nostro ecosistema di partnership esterne. Affiancati dallo Studio Tributario STS Deloitte potremo inoltre coprire ogni esigenza corporate di natura legale, societaria e fiscale, che spesso i nostri clienti richiedono. Grazie a questo, alla guida e all’esperienza di Matteo, i nostri clienti potranno avvantaggiarsi di un’offerta distintiva e unica per coprire tutte le necessità relative alla gestione del patrimonio e agli aspetti a esso connessi, protezione assicurativa e assicurazioni sul credito aziendale, finanziamenti e accesso al mercato dei capitali.”

Secondo Galeotti “Allianz Bank vuole posizionarsi su questo segmento come Trusted Advisor, differenziandosi sul mercato grazie ai propri tratti distintivi e a un ecosistema di partnership selezionato per offrire servizi specialistici a 360°. Infatti, oltre a continuare ad accrescere il livello e la qualità delle soluzioni d’investimento e di protezione del patrimonio a disposizione dei nostri investitori, ci concentreremo assieme ai nostri partner specialistici sui temi di maggiore attualità per la clientela HNWI e Corporate, quali ad esempio l’organizzazione e la trasmissione in ottica passaggio generazionale del loro patrimonio familiare e aziendale. Sono quindi molto lieto di intraprendere questa nuova sfida professionale in una realtà d’eccellenza che si distingue sul mercato per la forza e la solidità del Gruppo Allianz.”