CNH Industrial: nel II trimestre ricavi e utili in crescita, nel 2021 previsti ricavi in rialzo del 28%

30 Luglio 2021, di Redazione Wall Street Italia

CNH Industrial ha riportato nel secondo trimestre dell’anno una forte performance con ricavi pari 8,9 miliardi di dollari, in crescita del 60% rispetto al secondo trimestre del 2020 e un Ebit adjusted delle attività industriali di 699 milioni di dollari, in aumento di 757 milioni di dollari. L’utile netto si è attestato a 699 milioni di dollari, con un risultato diluito per azione adjusted pari a 0,42 dollari, contro una perdita netta adjusted di 85 milioni di dollari e -0,07 dollari per azione nel secondo trimestre 2020.

Alla luce di questa performance, CNH Industrial si aspetta che la domanda rimanga solida in tutte le aree geografiche e in tutti i segmenti. Nella seconda metà dell’anno, il maggior impatto dei costi delle materie prime e dei costi di trasporto e logistici sarà parzialmente compensato dai migliori prezzi. Il gruppo ha aggiornato gli obiettivi 2021 per le sue attività industriali, stimando ricavi di vendita in crescita tra il 24% e il 28% anno su anno.