Cina, Pil cresce ancora a ritmi impensabili per l’Europa e gli Usa

19 Ottobre 2016, di Daniele Chicca

Le manovre del governo cinese e le spese pubbliche sono riuscite a stimolare l’attività economica in Cina e stabilizzare la seconda potenza economica del mondo. Le autorità della Cina hanno confermato oggi che il Pil ha rispettato le aspettative nel terzo trimestre, registrando una crescita del 6,7% annuale.

Sui mercati finanziari, gli investitori non hanno dimostrato voglia di festeggiare, tuttavia, anche perché restano quanto mai attuali le paure di un mercato immobiliare dai valori inflazionati. I rialzi della Borsa sono limitati proprio specialmente da questi timori.