Cina: industria mette il freno a mano, Caixin scivola in territorio contrazione

2 Gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Ancora un segnale negativo in arrivo dall’economia cinese. Questa volta dal settore industriale. Nel mese di dicembre l’indice Caixin dei direttori di acquisto calcolato da Markit è sceso a 49,7 dal 50,2 del mese precedente, toccando il livello più basso da maggio 2017.

Secondo gli economisti di Markit in Cina si evidenziano

“segnali di condizioni di domanda più deboli considerando che i nuovi ordini sono diminuiti marginalmente nel mese della rilevazione e che le aziende hanno ridotto le spese di produzione per il secondo mese consecutivo”.