Cina e Russia avviano esercitazione militare nel Mar cinese meridionale

12 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

La Cina e la Russia avvieranno una serie di esercitazioni navali nel Mar cinese meridionale, all’interno del quale si trovano alcune isole contese fra diversi Paesi; la decisione segue di qualche settimana la decisione del Tribunale internazionale dell’Aia che non riconosce alla Cina le proprie rivendicazioni territoriali nell’area. Parteciperanno ai war games, che avranno luogo da oggi fino al 19 settembre 18 navi, 21 unità divise fra aerei ed elicotteri e oltre 250 militari provenienti dalle flotte russa e cinese. Rispetto a quelle che l’hanno preceduta, questa esercitazione sarà “più profonda e estesa”, secondo quanto comunicato dalle fonti ufficiali.