Cina contro i dazi di Trump: nel mirino il sorgo

17 Aprile 2018, di Alessandra Caparello

PECHINO (WSI) – La Cina adotterà misure antidumping temporanee per rispondere ai dazi imposti dagli Usa e tra i prodotti colpiti anche il sorgo, un cereale utilizzato per nutrire il bestiame e fare un liquore molto popolare in Cina.

Il Ministero del Commercio cinese ha reso noto che i funzionari doganali stanno addebitando agli importatori una tassa di circa il 179% sulle spedizioni statunitensi di sorgo dopo un’inchiesta che ha rilevato che erano ingiustamente sovvenzionate e dannose per i produttori cinesi.