Borse europee: lunedì tonico, ma Milano resta indietro

15 Luglio 2019, di Alberto Battaglia

Il Ftse Mib ha archiviato la seduta di inizio settimana con un bilancio debole, che vede il listino in calo frazionale dello 0,02% a 22.178,05 punti. La performance di Piazza Affari non brilla a fianco delle altre maggiori borse europee. Fra i peggiori titoli a Milano spicca Mps, in calo del 6,58%.

Chiudono in positivo il Dax tedesco, in crescita dello 0,52%; il Ftse 100 britannico, su dello 0,48% e, in misura inferiore, il Cac 40 francese (+0,10%). Positiva anche la borsa svizzera, in crescita dello 0,47% e l’indice europeo EuroStoxx600, in salita dello 0,36%.