Cartelle esattoriali congelate, si lavora a una nuova proroga

17 Giugno 2021, di Alberto Battaglia

Il riavvio della macchina della riscossione, già ripetutamente messa in standby, potrebbe essere nuovamente rinviato: lo hanno affermato all’Ansa alcune fonti governative, secondo le quali si lavora a una proroga di ulteriori mesi che farebbe slittare al primo settembre l’invio delle cartelle esattoriali. Secondo i termini attualmente vigenti, si dovrebbe ripartire dopo il 30 giugno.

“La novità potrebbe arrivare con una modifica al decreto Sostegni bis, attualmente all’esame della commissione Bilancio della Camera”, ha affermato l’agenzia di stampa, “sul tema ci sono numerose proposte di modifica compresa quella leghista di prolungare lo stop fino alla fine dell’anno”.