Bullard (FED): taglio tassi possibile, in caso di inflazione debole

22 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Un’ulteriore debolezza dell’inflazione potrebbe indurre la Federal Reserve statunitense a tagliare i tassi di interesse, anche se la crescita economica mantiene il suo slancio. Lo ha detto James Bullard, presidente della Federal Reserve Bank di St. Louis, ricordando che l’obiettivo di inflazione al 2% e la guerra commerciale sono due sfide macroeconomiche chiave per il Federal Open Market Committee (FOMC).