Btp Italia, concluso anche il collocamento presso gli istituzionali: ecco com’è andata

23 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

Si è chiusa oggi la seconda ed ultima fase del collocamento del Btp Italia, il titolo indicizzato all’inflazione con scadenza a 8 anni, che raccolto complessivamente 6,75 miliardi di euro. Nel dettaglio la seconda fase, che ha visto protagonisti gli investitori istituzionali, ha ricevuto 318 offerte per un controvalore emesso di 3,762 miliardi di euro (a fronte di una richiesta pari a oltre 4,7 miliardi).

Il tasso cedolare annuo reale sarà dello 0,65%, pagato in due separate cedole semestrali.

“Con successivo comunicato, che sarà diramato nella giornata di domani 24 ottobre 2019, verranno fornite indicazioni qualitative circa le caratteristiche della domanda, distinguendo le due fasi del periodo di collocamento”, ha fatto sapere il Ministero dell’Economia e delle Finanze.