Brexit, “pugno duro” di Schaeuble: sia chiaro che i vantaggi sono dentro l’Ue

7 Marzo 2017, di Alberto Battaglia

Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, mostra ancora una volta i denti sul caso Brexit in vista nei negoziati fra Regno Unito e i restanti 27 membri dell’Ue: dev’essere chiaro al termine delle trattative sulle modalità d’uscita che all’interno dell’Ue ci sono più vantaggi che al di fuori, ha detto Schaeuble ai reporter internazionali. “Ora è importante che l’Ue27 stia legata assieme”, e che nessun altro componente possa essere tentato dal percorrere la stessa strada dei britannici. Allo stesso tempo il ministro tedesco ha manifestato la volontà di un “ragionevole” Brexit deal per la Londra della finanza, la City.