Brexit: Londra chiederà uscita dall’Ue “a giorni”

20 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Il premier inglese presenterà all’Unione europea la richiesta di attivazione dell’articolo 50 per l’avvio della procedura di  uscita il prossimo 29 marzo. A dirlo fonti vicine a Reteurs.

La conferma è arrivata anche dal sito web del governo di Theresa May. Un portavoce ha però negato elezioni anticipati. Entro 48 ore dalla richiesta il presidente dell’europarlamento Donald Tusk dovrà dare una risposta.