Brexit: laburisti vogliono referendum bis, in caso di no deal con Bruxelles

26 Settembre 2018, di Mariangela Tessa

Come anticipato dalle indiscrezioni stampa dei giorni scorsi, i laburisti britannici aprono all’opzione di un referendum bis sulla Brexit.

È quanto ha deciso il partito durante la conferenza annuale del partito di Jeremy Corbyn, che ha approvato a larghissima maggioranza una mozione che prevede esplicitamente la possibilità di invocare un secondo voto popolare sull’esito dei negoziati con Bruxelles, seppure in subordine rispetto alla prospettiva di elezioni politiche anticipate, in caso di un ‘no deal’ o di un accordo con l’Ue firmato dal governo Tory di Theresa May, ma respinto dal parlamento di Westminster.