Borse europee aprono poco mosse, Londra chiusa per festività

30 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

La prima seduta della settimana si è avviata sulla parità per le Borse europee, dopo le dichiarazioni giudicate accomodanti del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, intervenuto a Jakcson Hole. Powell ha affievolito i timori su un imminente inasprimento della politica monetaria della Fed. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 segna un +0,07%. A Francoforte il Dax è poco mosso con un +0,05% e a Parigi il Cac40 è piatto con un +0,01%. Si segnala che oggi la piazza di Londra rimarrà chiusa per festeggiare il Bank Holiday.

Sebbene abbia riconosciuto che una riduzione degli acquisti di asset (il tapering) potrebbe essere appropriata “quest’anno”, Powell non ha fornito un calendario specifico per la riduzione delle misure di stimolo della banca centrale americana, ma ha escluso che un eventuale tapering del QE implicherebbe un rialzo dei tassi immediatamente successivo. Ha inoltre precisato che la Fed rimarrà cauta in qualsiasi eventuale decisione di aumento dei tassi nel tentativo di riportare l’economia alla piena occupazione, ribadendo che l’inflazione è “transitoria”. In questo contesto, gli operatori seguiranno da vicino i dati sull’occupazione negli Stati Uniti, in uscita questa settimana, con la pubblicazione dell’indagine ADP nel settore privato (mercoledì) e il rapporto mensile del Dipartimento del Lavoro (venerdì). Intanto oggi verranno diffuse l’inflazione in Spagna e Germania e le vendite di case in corso negli Stati Uniti.