Borse asiatiche in rosso su frenata commerciale cinese

14 Gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Avvio di settimana col segno meno per le principali borse d’estremo oriente, orfane della guida di Tokyo rimasta chiusa per festività. A pesare sull’andamento dei mercati, la frenata commerciale cinese.

Shanghai arretra dello 0,68% mentre Shenzhen segna un -0,84%.  Tra gli altri listini asiatici, che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, Hong Kong perde l’1,53%, Seoul lo 0,58% e Taiwan lo 0,52%. Kuala Lumpur va giù dello 0,43%, Jakarta dello 0,86% e Singapore dello 0,26%. Frazionale la discesa di Bangkok -0,74%.