Borsa Usa, Dow Jones sfonda barriera 24.000 per la prima volta

30 Novembre 2017, di Daniele Chicca

Per la prima volta, il Dow Jones Industrial Average ha superato i 24.000 punti. L’indice delle 30 blue chip ha impiegato soltanto 30 sedute per guadagnare mille punti, la terza corsa da mille punti più rapida. Si tratta per il listino del quinto raggiungimento di una pietra miliare nel 2017. Il rally dell’azionario Usa, alimentato dalle speranze per l’approvazione di una riforma fiscale, è risultato nel più alto numero di soglie psicologiche simili raggiunte nei 120 anni di storia del paniere.

Il guadagno di mille punti di volta in volta diventa più facile mano a mano che l’indice guadagna sempre più quota. Il passaggio da 23.000 a 24.000 implica un rialzo del 4,3%, il più contenuto aumento di mille punti di sempre. Il progresso da 10.000 a 11.000 aveva implicato un +10% a Wall Street. Un altro +4,2% permetterebbe al Dow Jones di arrivare ai 25.000 punti. Il Dow Jones guadagna 113,99 punti, lo 0,48%, a quota 24.057,67. Aveva aperto la seduta odierna a 24.013.8. A fare da traino è Goldman Sachs (+1,55%), seguito da United Technologies (+1,45%), Exxon Mobil (+1,15%) e Chevron (+1,27%).