Borsa Tokyo chiude piatta. A Wall Street nuovi record per S&P 500 e Nasdaq

2 Dicembre 2020, di Mariangela Tessa

Chiusura piatta per Wall Street dopo un’apertura più tonica sulla scia dell’ennesimo record di Wall Street. L’indice Nikkei dei 225 titoli guida ha chiuso a 26.800 punti, in rialzo dello 0,05 per cento.

Ieri a Wall Street, S&P 500 e Nasdaq Composite hanno aggiornato nuovi record. Il presidente eletto, Joe Biden, ha intanto assicurato che questo possibile nuovo piano di stimoli “sarà solo l’inizio”. Janet Yellen, scelta da Biden come segretaria al Tesoro ha parlato di “tragedia americana” e ha detto che “è essenziale muoversi con urgenza”.

Il Dow Jones, tornato brevemente sopra la soglia dei 30.000 punti, ha chiuso in rialzo di 185,28 punti, lo 0,63%, a 29.823,92; lo S&P 500 ha guadagnato 40,82 punti, l’1,13%, a 3.662,45; il Nasdaq ha terminato in rialzo di 156,37 punti, l’1,28%, a 12.355,11.