Boom di acquisti sul titolo Takata, balza oltre +20% per rumor

26 Maggio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Acquisti scatenati sulla borsa di Tokyo sul titolo della società produttrice di componenti auto Takata. Le quotazioni sono balzate oltre +20% nelle contrattazioni odierne dopo la diffusione di alcune indiscrezioni, secondo cui il colosso del private equity americano KKR sarebbe pronto a rilevare il 60% del capitale.

Takata è finita nelle bufera per i difetti ai suoi airbag che hanno scatenato il più grande richiamo della storia, per motivi di sicurezza, nel comparto auto.

All’inizio di maggio è stato riportato tra l’altro che, dopo un richiamo di 25 milioni di veicoli, per un totale di circa 29 milioni di Airbag difettosi, Takata dovrà lanciare un nuovo maxi richiamo, di almeno altri 40 milioni di Airbag difettosi.