Bollette, la mossa del governo: a sorpresa scatta il taglio su luce e gas

27 Marzo 2019, di Alessandra Caparello

Buone nuove per i consumatori italiani. L’Arera, l’Autorità presieduta da Stefano Besseghini, scelto dal governo, ha deciso a sorpresa un maxi ribasso sulle tariffe energetiche.

Così dal 1° aprile e per tutto il trimestre fino a giugno, scatta il taglio delle tariffe di luce e gas, rispettivamente dell’8,5% e del 9,9%. Il taglio però riguarda solo i clienti con contratti nel mercato tutelato, quello in cui  le cui tariffe vengono fissate dall’ Autorità di settore.