BoJ si spacca: politica espansiva inizia a creare preoccupazioni

26 Gennaio 2018, di Mariangela Tessa

La Banca centrale del Giappone (BoJ) si divide sulle politiche monetarie espansive. Sono diversi i membri dell’istituto di politica monetaria ad essere preoccupati degli effetti delle attuali misure di stimolo, anche se restano cauti sulla possibilità di mettere in discussione l’abbandono delle stesse.

E’ quanto emerge dai verbali dell’ultima riunione della BoJ rilasciati oggi. Mentre il governatore Haruhiko Kuroda ha ripetutamente affermato che il sistema finanziario giapponese rimane comunque solido, un membro del board della BoJ ha sottolineato che gli effetti dei bassi tassi sulle banche commerciali si stanno accumulando.