BNS: nessun aumento dei tassi per un paio d’anni

25 Marzo 2019, di Alessandra Caparello

La Banca Nazionale Svizzera lascia i tassi di interesse invariati. Il tasso di riferimento è stato confermato al livello -0,75%, con la fascia obiettivo per il Libor a tre mesi mantenuta nell’intervallo compreso fra -1,25% e -0,25%.

La BNS inoltre ha rivisto al ribasso le previsioni sull’inflazione e per l’anno in corso ha previsto un tasso allo 0,3%,  di poco inferiore allo 0,5% dello scorso trimestre.  Questa revisione al ribasso è dovuta al calo delle previsioni di crescita, all’indebolimento dell’inflazione e all’evoluzione delle aspettative di politica monetaria globale. In sostanza, la Banca nazionale svizzera sembra voler rimanere con tassi negativi almeno per il prossimo anno.