BlackRock: al via 400 licenziamenti

31 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Via 400 posti di lavoro in meno, circa il 3% del personale, in BlackRock, la più grande società di investimento nel mondo.

I licenziamenti sono dovuti alla necessità di snellire il proprio business e rafforzare le aree che ritiene pronte per una crescita come indicano fonti vicine alla società. Si tratta del più ingente taglio di personale di sempre per Blackrock, che ha ridotto l’organico l’ultima volta nel 2013. La società dovrebbe attuare i tagli nelle prossime settimane, con riduzioni in una serie di aree di business.