Bitcoin: torna la volatilità, prezzi tornano sotto quota 11 mila

28 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

È già finita la festa per il Bitcoin, che ieri aveva portato la regina delle criptovalute a sfiorare i 14mila dollari, top dal gennaio 2018 (+ il 60% da inizio anno). Il sell-off, che ha spinto la criptovaluta con la maggiore capitalizzazione al mondo sotto quota 11mila dollari (-14% su CoinDesk), è iniziato due giorni fa o quando nel giro di 15 minuti il prezzo è sceso di 1.700 dollari, dopo che il sito dell‘exchange Coinbase era andato temporaneamente in tilt. Con le vendite di ieri, le quotazioni sono tornate più o meno dove erano cinque giorni fa.